Alle Ortiche: un ecosistema tra rigenerazione urbana e innovazione culturale

Alle Ortiche è allo stesso tempo un’associazione, un luogo, un’idea. Il progetto, nato nel 2019 per aprire alla cittadinanza gli spazi di uno degli ex vivai della città di Genova, sta creando insieme alla comunità locale un piccolo ecosistema tra rigenerazione urbana e innovazione culturale. [di Eleonora De Blasi]

di Eleonora De Blasi, co-fondatrice di Alle Ortiche e U-riser

Alle Ortiche: un ecosistema tra rigenerazione urbana e innovazione culturale

Terzo Paesaggio – Laboratorio Probabile Bellamy

Cos’hanno in comune una storica dell’arte, una biologa, un geometra, un ’archivista e un informatico? Il progetto Alle Ortiche, che è allo stesso tempo un’associazione, un luogo, un’idea.

Alle Ortiche è un’associazione di promozione sociale, fondata a Genova nel 2019 per realizzare progetti di rigenerazione urbana e innovazione civica a base culturale e ambientale, portata avanti da professionistə e volontarə. 

L’ecosistema Alle Ortiche nasce per aprire alla cittadinanza le Serre di San Nicola, un enorme spazio verde alle spalle del centro storico della città che per oltre un secolo, fino alla fine degli anni ’90, ha ospitato uno dei vivai del Comune di Genova.

L’obiettivo è costruire insieme alla comunità locale un polo di aggregazione e creazione, dove arte e ambiente si mescolino per dare vita a un circolo virtuoso e sostenibile.

Gettare qualcosa “alle ortiche” significa abbandonarla e non prendersene più cura. In questo caso, invece, vuole essere sinonimo di ambiente, comunità e cultura.

Nel settembre 2019 le Serre di San Nicola sono state lo scenario di Alle Ortiche Festival, un evento culturale gratuito durante il quale, per la prima volta, gli spazi verdi di questo grande anfiteatro nascosto sono stati aperti alla cittadinanza con la collaborazione di una rete di oltre 40 realtà. 

In questa occasione, tra chi ha sempre vissuto a qualche palazzo di distanza e si ricordava dei numerosi giardinieri, e tutti coloro che si sono mossi dai quartieri limitrofi per scoprire un luogo per loro ancora sconosciuto, i terrazzamenti dell’ex vivaio si sono animati di numerosi abitanti temporanei che tra installazioni artistiche, laboratori, musica e cinema hanno esplorato gli spazi immersi nel verde. 

Alle Ortiche Festival 2020 – Plurale video

Da qui ha avuto inizio l’avventura di Alle Ortiche che oggi gestisce circa 2.500 metri quadri dell’area, grazie a un contratto per la tutela e la valorizzazione delle Serre siglato con l’ente proprietario, l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Emanuele Brignole.

La pandemia ha rallentato i piani ma non l’entusiasmo. Durante l’estate 2020 la seconda edizione di Alle Ortiche Festival – incentrata sul tema dell’esplorazione urbana – è stata tra i vincitori del bando Genova Città dei Festival. Grazie al contributo del Comune di Genova è stato quindi possibile aprire il cancello per otto preziose serate. 

Ad agosto 2020 ha avuto inizio anche il progetto Terzo Paesaggio, vincitore del bando CivICa 2019 sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo. Un percorso che vede partner pubblici e privati impegnati nell’obiettivo comune di sensibilizzare la cittadinanza sul compostaggio urbano, costruire una nuova biodiversità e un nuovo luogo di incontro all’interno delle Serre di San Nicola. 

A luglio 2021 è stato infatti inaugurato il Laboratorio d’Inverno, uno spazio versatile, pieno di luce e verde. La giornata ha dato il via a due mesi di eventi culturali e occasioni di incontro culminati con Alle Ortiche Festival 2021, co-finanziati da Compagnia di San Paolo e il Comune di Genova. 

Alle Ortiche Festival 202 – Plurale video

A breve verrà invece presentata la mappatura floristica che ha rilevato nell’area oltre 70 specie tra piante spontanee e residui di coltivazione. 

Curiosə di scoprire cos’altro succederà? Non resta che seguire Alle Ortiche per esplorare insieme nuovi angoli di comunità. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condivid l'articolo sui social: